Casa da mãe Joana

Ciao a tutti! Avete mai sentito l’espressione “casa da mãe Joana“? Se studiate la lingua portoghese ormai da qualche tempo, l’avete sentita sicuramente. È un posto dove tutto è permesso, dove prevalgono il disordine e il baccano. Chi ha il portoghese come lingua materna chissà quante volte è stato rimproverato dalla mamma in questo modo: “Está pensado que aqui é casa da mãe Joana? Vai arrumar o seu quarto!“, che era, in realtà, quel campanellino d’allarme che ci diceva di correre in fretta nella cameretta e mettere in ordine il casino che avevamo fatto.

capacho-casa-da-mae-joana-joaninha

La casa di Joana (Giovanna in italiano) era ad Avignone, in Francia. Narra la leggenda che Giovanna era una bella e intelligente donna. Regina di Napoli nel XIV secolo fuggì in Francia dopo la morte del marito. Siccome era molto potente ad Avignone, sostenne addirittura la regolazione dei bordelli della città. Tuttavia oggi l’espressione non viene più utilizzata per designare bordelli ma il disordine e la confusione in generale.

Arrivederci e buona lettura!

 

 

 

Publicado por Claudia Lopes

Mi chiamo Cláudia Valéria Lopes sono nata a Rio de Janeiro, Brasile. Nel 2001 mi laureai in Lingue Straniere (portoghese e italiano) presso l’UFRJ – Universidade Federal do Rio de Janeiro. Sono traduttrice e insegnante di portoghese e italiano. Ho vissuto in Italia per sette anni, periodo in cui ho potuto approfondire le mie conoscenze della lingua italiana e dare continuità ai miei studi. Ho lavorato per due anni come lettrice di lingua portoghese (norma brasiliana ed europea) presso l’Università degli Studi di Bari. Dal 2009 vivo a Zurigo, dove lavoro come traduttrice e insegnante di lingua portoghese e italiana.

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair /  Alterar )

Foto do Google

Você está comentando utilizando sua conta Google. Sair /  Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair /  Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair /  Alterar )

Conectando a %s

Este site utiliza o Akismet para reduzir spam. Saiba como seus dados em comentários são processados.

%d blogueiros gostam disto: